Rita La Rovere

Lettere d'amore

Vergine

Insonnia d’amore

Tutta colpa dell’incubo di questa notte!
Tu, dopo avermi raccontato, sgomenta, il rapimento da parte di uno sconosciuto, ti sei subito riaddormentata. Io, al contrario, ho letteralmente perso sonno e pace. Mi sono alzato! E dopo aver girovagato in lungo e largo, sono finito in cucina con una delle tue tisane terapeutiche che assicura dolcisonnitranquilli, a farmi compagnia. Sonni tranquilli! Nel silenzio assoluto ho cominciato a riflettere. Incubi, incubi…

Il tuo sogno proibito (continua)

 

 

 

[ © 2008 Rita La Rovere - All rights reserved - cell. 333.3815051 - email info@ritalarovere.it - www.ritalarovere.it - website by Studio Ippozone]